homestrutturaattivitàprogettieventicontattiamministrazione trasparentelavora con noi
Stampa

CETIEB I Cost-effective tools for better indoor environment in retrofitted energy efficient buildings I

 

L’obiettivo principale del progetto è sviluppare tecnologie e sistemi in grado di garantire e monitorare la qualità dell’ambiente indoor degli edifici esistenti civili in relazione ai parametri di comfort, salubrità,  accessibilità, sicurezza e usabilità, nell’ambito del mercato dell’efficienza energetica nell’edilizia.

Il progetto si articolerà nelle seguenti fasi:

sviluppo di sistemi di monitoraggio (wireless e/o parzialmente cablati) per la misura dei parametri di comfort e salubrità. Si prevede lo sviluppo di sistemi basilari che consentano all’utente normale una veloce verifica della qualità dell’aria e di diverse espansioni modulari fino allo sviluppo di sistemi estesi per la misura  dettagliata e continua e per il controllo di sistemi attivi di ventilazione;

sviluppo di sistemi di controllo per ambienti interni basati sia su elementi passivi come materiali foto-catalitici (PCM) che su sistemi attivi per il controllo dei flussi in base ai parametri  di monitoraggio. Definizione delle soglie di allarme nel caso che i sistemi di automatici di controllo non fossero sufficienti. Valutazione degli effetti e dell’influenza dei sistemi passivi attraverso i sistemi di monitoraggio sviluppati; 

modellazione degli ambienti indoor per la valutazione preliminare e la successiva validazione dei dati misurati e per l’ottimizzazione dei sistemi e dei parametri di controllo in un ottica di efficienza energetica. Identificazione delle posizioni ottimali per le prese d’aria e di nuovi schemi per la circolazione dei flussi d’aria in edifici ad alta efficienza energetica in funzione del forte isolamento termico, della tenuta degli infissi e dei sistemi di riscaldamento a bassa temperatura. Definizione delle posizioni ottimali dei sensori e sviluppo dei sistemi di monitoraggio a supporto della progettazione degli interventi di recupero.

. 

Soggetto proponente: USTUTT Università di Stuttgart / MPA - Istituto Prove dei Materiali (Germania)
Partecipanti: USTUTT University of Stuttgart / IGE Ist. Edilizia Energetica + IFK Ist. Tecnologie delle Combustioni e delle Centrali elettriche (Germania), DW EcoCo (Irlanda), S&B Industrial Minerals S.A. (Grecia), Solintel (Spagna), UNIVPM Università Politecnica delle Marche (Italia), RED S.r.l. Research and Environmental Devices (Italia), Smartmote (Germania), Fraunhofer IPM (Germania), InfraTec (Germania), CEA INES Institut National de l'Energie Solaire (Francia), STAM S.R.L. (Italia), Schwenk (Germania), Consorzio TRE (Italia), FCC (Spagna)

www.cetieb.eu


Hi-tech L'estate porterà i distretti alta tecnologia, Corriere del Mezzogiorno Economia | 22.04.2013

Imprese edili e Università polo di sviluppo da 3,5 milioni, Il Mattino | 13.04.2013

Domotica low cost, nasce il network delle case intelligenti, Il Denaro | 13.04.2013

Napoli: Ecco "Cetieb", 3 mln e mezzo per le case del futuro | 12.04.2013

Workshop all'ACEN, Corriere del Mezzogiorno | 12.04.2013

PROGETTO CETIEB, eco-sostenibilità e funzionalità | 12.04.2013